Consulenza e Sostegno Psicologico

Consulenza e Sostegno Psicologico  Rieti

Consulenza e Sostegno Psicologico

Lo scopo della Consulenza Psicologica è quello di creare uno spazio professionale che consenta l’ascolto, il contenimento ed il sostegno dell’individuo, della coppia e della famiglia che sta attraversando un momento di smarrimento e disagio, attivandone le risorse interne e favorendo l’elaborazione di nuove e più funzionali strategie per gestire le difficoltà vissute. La consulenza psicologica può, prevedere non soltanto dei colloqui di sostegno dell’Io ma, anche, portare all’indicazione di un proseguimento del percorso terapeutico nel caso in cui il clinico, nell’ambito della stessa, rilevi una condizione di disagio psichico che evidenzi la necessità di un approfondimento e quindi avere come esito quello d’indirizzare l’individuo, la coppia, la famiglia ad un trattamento più ampio e strutturato: la psicoterapia.

La presa incarico del singolo paziente, della coppia o della famiglia può inoltre prevedere la collaborazione con altre professionalità sanitarie (Psichiatra, Nutrizionista, etc) qualora ciò consenta un trattamento terapeutico il più efficace ed attento possibile alle difficoltà rilevate.


Psicoterapia  Rieti

La Psicoterapia

“… il paziente o la paziente ne sa molto di più di qualsiasi Analista
su ciò che prova a sentirsi se stesso o se stessa.
Perciò è importante lavorare tenendo conto del fatto che
il miglior collega che si potrà mai avere… è il paziente.” (Bion, 1977)

La Psicoterapia per me, come Terapeuta, è un’esperienza umana, prima ancora che professionale, fatta di disponibilità e costanza emotive, oltre che, di offerta di competenza e strumenti clinici per la comprensione del disagio dei miei pazienti.

La Psicoterapia, costituisce una particolare forma di dialogo con il Terapeuta, che avviene lungo un percorso collaborativo e di esplorazione interiore, in cui è centrale la partecipazione attiva del paziente, sia questi: l’individuo, la coppia o la famiglia, nel processo che porta alla narrazione e ri-narrazione della storia personale e delle difficoltà emotive vissute. Il fattore curativo della Psicoterapia va, sicuramente, ricercato ed è rintracciabile, nella relazione stessa tra paziente e Terapeuta. Attraverso un ascolto rispettoso e mai giudicante cerco di offrire al paziente, un contesto sicuro in cui le ferite emotive che lo hanno accompagnato sino al momento della richiesta di aiuto, trovino, finalmente, non soltanto contenimento e comprensione ma anche, ed in particolare: uno spazio di rielaborazione, funzionale al raggiungimento del suo benessere personale e relazionale.

“L’arte terapeutica, come suggerisce un grande Maestro: Aldo Carotenuto, ha certamente quale punto d’importanza focale, la capacità di ascoltare l’Altro, capacità che non si esaurisce nei contenuti delle parole del paziente, ma contempla anche l’ascolto delle proprie voci interiori, delle risonanze che le parole del paziente suscitano nel Terapeuta. Si crea così una sintonia, un discorso sotterraneo tra Terapeuta e paziente, che è il discorso dell’inconscio, alle cui comunicazioni i due attingono per creare nuove risposte alla sofferenza” (I Sotterranei dell’ anima, pag. 120).


Psicoterapia individuale  Rieti

La Psicoterapia Individuale

Il percorso psicoterapeutico individuale, attraverso le potenzialità della relazione con il Terapeuta, è in grado, di attivare nel paziente un lavoro di elaborazione e ricerca interiore e di mettere in moto un importante processo di trasformazione, che avrà come fine il raggiungimento della consapevolezza di Sé e con esso l’attivazione e riscoperta di risorse interiori, essenziali per il benessere intra- ed inter-personale.

Il paziente attraverso “la fiducia ed alleanza” che stabilisce con il Terapeuta durante i colloqui, ha, la possibilità di sperimentare: “un'esperienza di relazione” “nuova" e, quindi, una diversa modalità di rapportarsi agli altri, favorendo in tal modo il senso di autonomia e l'attivazione di rinnovate capacità relazionali, anche in altri contesti per lui importanti come: la coppia, la famiglia, le amicizie, il lavoro, la scuola.


Psicoterapia di coppia  Rieti

Psicoterapia di coppia

La psicoterapia di coppia è un intervento terapeutico finalizzato ad aiutare i coniugi o conviventi a comprendere e superare i momenti critici che incontrano nel loro cammino insieme.

Le difficoltà incontrate possono essere di diverso tipo a seconda della fase del ciclo vitale che i due partner stanno attraversando:

  • la formazione dell’identità di coppia e quindi l’adattamento alla vita insieme ed i rapporti con le rispettive famiglie di origine;
  • la nascita del primo figlio;
  • la scolarizzazione del bambino;
  • l’adolescenza del/dei figlio/i;
  • il distacco dai figli oramai adulti;
  • la relazione di coppia nell’età anziana;

Ci sono poi quegli avvenimenti che, esulano dal ciclo di vita della coppia, ma che ugualmente lo interessano, rendendolo complesso e a volte doloroso, al punto tale che, un percorso psicoterapeutico può essere un importante e valido sostegno per i due partner; ne sono un esempio:

  • l processi di separazione e/o divorzio, eventi che comportano per ciascun partner  una ridefinizione emotiva  interna ed, insieme, un’evoluzione e ridefinizione delle relazioni familiari sul piano coniugale e genitoriale, nonché importanti cambiamenti nei rapporti  con le rispettive famiglie di origine e con amici e conoscenti;
  • i casi in cui, nella coppia, si verificano problemi di fertilità, tali da rendere necessario un percorso di procreazione medicalmente assistita o la scelta di rinuncia allo stesso e quindi si presenti il bisogno di un sostegno professionale al fine di poter contenere e rielaborare il difficile vissuto emotivo che ne deriva.

Psicoterapia familiare  Rieti

Psicoterapia familiare

Nella psicoterapia familiare al centro del processo terapeutico è posto il sistema-famiglia, inteso come sistema interpersonale in continuo equilibrio tra stabilità e cambiamento, il cui funzionamento soddisfacente è legato alla capacità del sistema stesso di essere flessibile , ovvero di saper creare nuove modalità di relazione in risposta alle diverse fasi evolutive che la famiglia attraversa.

Nel corso del suo ciclo di vita, la famiglia va incontro ad eventi cosiddetti critici, che le richiedono la messa in moto di meccanismi di adattamento, per essere affrontati e superati, in quanto le abituali modalità di funzionamento risultano inadeguate.

Ad ogni fase di sviluppo, nella famiglia, devono essere attivati processi di riorganizzazione del gruppo familiare, attraverso modifiche sia strutturali che relazionali; se il sistema familiare non riesce ad attuare il cambiamento, si blocca in una certa tappa del suo ciclo vitale, interrompendone l’evoluzione e favorendo il presentarsi di comportamenti sintomatici di rilevanza clinica, in uno più dei suoi membri.

Nella Psicoterapia della famiglia, dunque, l’attenzione e gli interventi del terapeuta mirano in particolare, a modificarne i modelli relazionali disfunzionali, a stimolare le risorse familiari ed a rafforzare sia il funzionamento individuale di ciascun membro che quello di tutta la famiglia.

Consulenza e Sostegno Psicologico: all’individuo, alla coppia ed alla famiglia

Consulenza per Cooperative ed Associazioni che gestiscono servizi socio-sanitari ed educativi

Psicoterapia individuale (adolescenti e adulti)

Psicoterapia di coppia

Psicoterapia Familiare